Scatola Nera: Un’intervista esclusiva con Alessandro Betti e Elia Castangia

Contenuti dell'articolo

“`html

Scatola Nera: intervista con Alessandro Betti e Elia Castangia

Dal 6 giugno 2024 sarà possibile vedere su Serially la serie Scatola Nera. In questo articolo, si presenta l’intervista esclusiva ai protagonisti della serie, Alessandro Betti, nei panni di Tobia, e il regista Elia Castangia. La prima e la seconda stagione, intitolata Nella Scatola Nera, insieme, raccontano una storia unica e particolare.

Tobia: un personaggio complesso

Tobia, il protagonista di Scatola Nera, è interpretato da Alessandro Betti. Betti descrive Tobia come un capocomico che ha scritto anni prima la commedia che decide di riportare in scena in un casale, dove riorganizza lo spettacolo. Questo è un personaggio con molte sfumature e relazioni intricate, come quella con la regista dello spettacolo. Non tutto è come sembra, e Tobia affronta anche un problema di salute che motiva le sue azioni.

Il personaggio di Tobia rappresenta le apparenze ingannevoli, un tema centrale della serie. Betti lo descrive come sfuggente e ricco di ombre, non necessariamente oscuro ma pieno di contraddizioni. Questo si riflette in tutti i personaggi della serie, sottolineando che “quello che si vede non è esattamente quello che è”.

Il significato del titolo Scatola Nera

Elia Castangia, il regista, spiega il significato del titolo Scatola Nera. Durante la ricerca del titolo, è stato considerato il tema del teatro e l’alternanza tra lo spazio delle prove e il tempo reale della rappresentazione. Il titolo gioca sui molteplici significati di “scatola nera”: da una parte, rappresenta il dispositivo degli aerei che contiene i segreti e i comportamenti originali dei personaggi; dall’altra, richiama il termine teatrale per il palco vuoto pronto per la rappresentazione.

La dualità della narrazione

Questa dualità è presente sia nella prima che nella seconda stagione. La prima stagione alterna tra realtà e palcoscenico, mentre nella seconda stagione il palcoscenico diventa una caserma dove i personaggi vengono interrogati, offrendo un’altra forma di rappresentazione.

Tobia nelle due stagioni


Scopri di più da Jump the shark

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.