Netflix Rivoluziona Tutto: Scopri il Grande Cambiamento in Arrivo

Pubblicato 
mercoledì, 24/01/2024
Di
Gennaro Marchesi

Netflix può decidere di eliminare una funzione che consente agli utenti di trovare film e programmi in linea con i loro gusti, nota come percentuale di corrispondenza, a favore di una nuova metodologia basata sull'uso di tag per guidare le scelte dei suoi abbonati. La funzione di match in percentuale è stata introdotta dopo la rimozione, avvenuta l'anno scorso, della precedente funzione "Sorprendimi", entrambe create per proporre contenuti che riflettono gli interessi dimostrati dagli utenti.

eliminazione della funzione di corrispondenza netflix

Un rappresentante di Netflix ha confermato che la transizione dall'attuale sistema di percentuale di corrispondenza ai tag è una possibilità concreta. I tag, che appaiono per aiutare gli utenti nella scelta dei contenuti da guardare, variano dalle categorie tematiche come direttori premiati o show medici TV a indicazioni più specifiche come drammi che fanno sentire bene e pezzi d'epoca.

ruolo dei tag nella selezione dei contenuti

Allan Donald, Direttore dei Prodotti di Netflix, ha spiegato al The New York Times che i tag hanno un impatto su quella decisione istantanea riguardo a ciò che è adatto per l'utente, paragonabile a quelle frasi accattivanti che si trovano sulle copertine delle riviste. I test suggeriscono che senza i tag, gli utenti impiegano più tempo per scegliere cosa guardare e spesso abbandonano un titolo perché non è di loro gradimento o non sanno cosa aspettarsi.

Circa 30 dipendenti di Netflix sono attualmente dedicati all'incarico di taggare i contenuti. Eunice Kim, Chief Product Officer dell'azienda, ha rivelato che se gli spettatori non premessero play entro 53 secondi dall'inizio della ricerca, le possibilità che iniziassero a guardare qualcosa calavano drasticamente.

utilizzo storico e importanza dei tag

I tag non sono una novità per Netflix, essendo stati utilizzati sin dai tempi in cui l'azienda offriva il servizio di noleggio DVD, terminato lo scorso settembre. Con oltre 3.000 tag sulla piattaforma, alcuni dei più popolari sono romantico, emozionante e suspense, mentre tra i meno popolari si trova "professione: garzone". Secondo il The New York Times, i tag sono considerati uno dei "beni promozionali" della piattaforma.

Questo cambiamento dimostra la continua evoluzione di Netflix nel suo sforzo di perfezionare l'esperienza degli utenti e la scoperta dei contenuti, fulcro dell'engagement su una piattaforma di streaming.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram