La regina Carlotta, prequel Bridgerton: cast, trama, uscita su Netflix

La regina Carlotta, serie di Netflix
Contenuti dell'articolo

Il prequel di uno dei maggiori successi Netflix, Bridgerton, è finalmente qui: La regina Carlotta: Una storia di Bridgerton promette di deliziare gli spettatori con nuove storie e approfondimenti.

La serie approfondisce la storia della regina Carlotta, interpretata da Golda Rosheuvel, quindi svelerà il passato della sovrana e gli eventi che l’hanno plasmata, mostrando una donna algida ma fragile. Arriverà su netflix giovedì 4 maggio 2023.

La trama

La serie esplora l’amore tra la regina Carlotta e il re Giorgio, mettendo in luce una relazione oscura e profonda, diversa dalle storie d’amore presenti nella serie madre. Il prequel si concentra sul superamento degli ostacoli, come le condizioni di salute mentale del re, e sulla crescita di un amore inizialmente imposto ma poi indissolubile.

Il prequel come collegamento tra passato e presente

La regina Carlotta: Una storia di Bridgerton riesce a portare avanti alcune trame secondarie della serie madre, grazie a intrecci tra passato e presente. Il cast vede il ritorno di Golda Rosheuvel, Adjoa Andoh e Ruth Gemmell nei loro ruoli originali.

Il cast della serie

Con la protagonista Golda Rosheuvel, Adjoa Andoh nel ruolo di Lady Danbury e Ruth Gemmell che interpreta Lady Violet Bridgerton, questa miniserie includerà anche:

Inoltre, la miniserie includerà:

  • India Amarteifio (Line of Duty): la giovane regina Carlotta
  • Michelle Fairley (Gangs of London): principessa Augusta
  • Corey Mylchreest (The Sandman): giovane re Giorgio
  • Arsema Thomas: giovane Agatha Danbury
  • Sam Clemmett (Harry Potter e la maledizione dell’erede): giovane Brimsley
  • Freddie Dennis (The Nevers): Reynolds
  • Richard Cunningham (The Witcher): Lord Bute
  • Tunji Kasim (Nancy Drew): Adolphus
  • Rob Maloney (Casualty): medico reale
  • Cyril Nri (Cucumber): Lord Danbury
  • Hugh Sachs (Bridgerton 1 e 2): Brimsley da anziano

La lotta contro il razzismo e la solitudine

La serie affronta tematiche importanti come il razzismo e la lotta di classe, mostrando le difficoltà incontrate da personaggi come la regina Carlotta e Lady Danbury. La solitudine è un tema ricorrente, sia per i protagonisti che per altri personaggi come la giovane Lady Danbury.

La serie riesce a migliorare alcuni aspetti della serie madre, mantenendo uno stile narrativo maturo e adulto, adatto sia a chi ha apprezzato Bridgerton sia a chi non l’ha fatto. La serie arriverà su Netflix il 4 maggio 2023, e promette di essere un altro successo targato Shonda Rhimes e Shondaland.


Scopri di più da Jump the shark

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.