La seconda stagione di King of Collectibles: The Goldin Touch potrebbe concentrarsi sui fumetti<

Contenuti dell'articolo

La serie televisiva dedicata al mondo del collezionismo, King of Collectibles: The Goldin Touch, sembra avere ottime possibilità di tornare sugli schermi con una seconda stagione. Il programma si concentra sulle attività di Goldin Auctions, casa d’aste specializzata in oggetti da collezione legati allo sport e ai fumetti, guidata dal suo fondatore Ken Goldin.

Il fascino dei fumetti come oggetti da collezione

In un’intervista rilasciata recentemente, Ken Goldin ha parlato delle priorità della sua azienda e dell’importanza che i fumetti rivestono nel mondo del collezionismo. Pur affermando che gli oggetti sportivi rappresentano il principale focus di Goldin Auctions, il fondatore dell’azienda ha svelato che i fumetti occupano il secondo posto nella lista delle priorità e che la possibilità di una seconda stagione incentrata sui fumetti e oggetti di memorabilia ad essi correlati, come ad esempio disegni originali e costumi, è molto alta. Tra gli esempi citati, Goldin ha menzionato la maschera di Iron Man indossata da Robert Downey Jr.

La popolarità dei supereroi nel mondo

Goldin ha inoltre sottolineato la crescente popolarità dei fumetti e dei supereroi a livello internazionale, affermando che se si chiedesse a un ragazzo statunitense di sedici o tredici anni chi siano Hank Aaron o Mickey Mantle, noti sportivi statunitensi, solo una piccola percentuale saprebbe rispondere correttamente. Invece, se si chiedesse a ragazzi di diverse nazionalità chi siano Superman o Spider-Man, la maggior parte di loro saprebbe chi sono questi icone internazionali.

Alcuni oggetti da collezione legati ai fumetti in asta

Tra i pezzi più pregiati legati ai fumetti messi all’asta da Goldin Auctions spiccano il primo numero di Superman del 1939, che racconta l’origine dell’Uomo d’Acciaio e parte da un’offerta base di 950.000 dollari; una copia di Action Comics #1, in cui Superman fa la sua prima comparsa e il cui prezzo d’acquisto è di 1.052.123 dollari; e un costume di Superman indossato da George Reeves negli anni ’50, con un prezzo base di 65.000 dollari.

Le aspettative per la seconda stagione di King of Collectibles: The Goldin Touch

I fan del programma si augurano che la seconda stagione di King of Collectibles: The Goldin Touch venga effettivamente realizzata e che continui a privilegiare il mondo del collezionismo legato ai fumetti e agli oggetti da collezione ad essi correlati. A prescindere dai contenuti, una nuova stagione avrebbe sicuramente il suo fascino per gli appassionati di collezionismo e di memorabilia in generale.


Scopri di più da Jump the shark

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.